Immagine articolo
26/11/2015

Una nota di dolcezza

Ho cantato l’infinito,

era dolce come il vento,

l’ho cantato in una nota,

fu una cosa di un momento.

 

Ho rincorso l’infinito,

lo cercai domani e ieri,

lo cercai in duemila note,

lo cercai nei miei pensieri.

 

E sapeste che stupore,

dopo averne viste tante,

ritrovarlo che rideva

nel presente di ogni istante.

 

 

indietro