Immagine articolo
23/09/2015

I colori dell'autunno

Tornati dalle ferie estive ci prepariamo inesorabilmente all’arrivo dell’autunno e di conseguenza i colori brillanti e solari che hanno caratterizzato l’estate lasciano il posto a tonalità più calde.

Per chi si sposa quindi tra la fine di settembre ed il mese di ottobre un’idea floreale può essere quella di adottare delle nuance che richiamino i cambiamenti cromatici già presenti in natura. Colori come il giallo ocra, il pesca, l’arancio, il rosso mattone e tutte le sfumature di marrone diventeranno quindi protagonisti di un allestimento che trasmetterà agli sposi ed ai loro invitati tutta l’atmosfera di una stagione che vede mutare la natura che ci circonda.

Per la parte floreale, la scelta può ricadere sulle classiche Rose che, con le loro molteplici varietà, regalano alle composizioni infinite sfumature, o su orchidee Cymbidium, nei toni del giallo ocra e del moca. Le Rose “Leonidas” e i Cymbidium “Cooksbridge” e “Charly Brown”, sono una scelta ottimale se abbinati a bacche di Hypericum e Rosa Canina.

Questa è anche la stagione che vede disponibili sul mercato delle meravigliose Dhalie dal delicato color pesca, per matrimoni all’insegna dell’eleganza classica.

Per chi desidera un matrimonio Country l’idea sarà quella di aggiungere agli allestimenti ulteriori elementi decorativi caratterizzanti quali cortecce, frutta di stagione (melograno, uva) e fogliami dalle tonalità opache che aiuteranno a completare l’atmosfera ricercata per l’evento.

Quindi ...per tutte le coppie di questa stagione “buon wedding”!

 

Flavia Bruni 

indietro