Immagine articolo
10/10/2015

L'antica email

Ho scritto un bel messaggio profumato,

l’ho scritto bene sulla cartapaglia,

l’ho scritto prima in brutta, poi copiato,

con una riga per quando si sbaglia.

 

Mi ha preso un po’ di tempo, lo confesso

tanta è la fretta, rare le mezz’ore,

tra le parole e il tempo che ci ho messo,

capite che è un messaggio di valore.

 

L’ho chiuso bene con la ceralacca,

mi son recato poi verso la posta,

la busta liscia dentro la mia giacca

“Mi serve un francobollo, quanto costa?”.

 

Chissà se tutto ciò era necessario...

certo potevo metterci un po’ meno,

ma mi ha svelato il mio destinatario

che dentro c'era un po' di arcobaleno! 

indietro