Immagine articolo
15/05/2015

La Peonia …“Matrimonio felice"!

Di tanto in tanto, amo soffermarmi su alcune famiglie di fiori, scoprirne le caratteristiche ed il significato.

E sì! Perché, come molti già sapranno, ogni fiore ha un significato (a volte in realtà anche più di uno!) che può servire per trasmettere un messaggio speciale a chi lo riceve. 

Fiore tipico di questa stagione è la Peonia, disponibile sul mercato da fine aprile sino a metà giugno.

Sebbene come fiore reciso sia possibile reperirlo anche in altri periodi dell’anno, è ovviamente da preferirne l’acquisto nei mesi della naturale fioritura. In ogni caso non va mai sottovalutata l’influenza che la temperatura esterna ha sulla maturazione e quindi sulla durata dei fiori stessi…attenzione quindi al caldo eccessivo… seppur di maggio o giugno, i fiori potrebbero sfiorire nel giro di pochissimi giorni ….

Come pianta ornamentale, ne esistono tantissime varietà con differenti quantità di petali e colori che vanno dal bianco al rosso, dalle gradazioni del rosa al giallo e che diffonde nell’aria un profumo dolce e delicato…….sarà forse anche per questo che la apprezzo particolarmente!

Definita spesso “Rosa senza spine” è originaria dell’Asia Orientale. In Cina è il fiore simbolo dell’Arte Floreale.

Un fiore che da un piccolo bocciolo di forma sferica si trasforma in un infiorescenza grande e morbida che può arrivare sino ai 12 cm di diametro.

Negli allestimenti floreali i fiori della Peonia, possono essere utilizzati da soli oppure in abbinamento ad altre varietà primaverili più piccole e delicate, quali Waxflower (o fiore di cera), Viburno, Astilbe, Astrantia…

Per il suo aspetto raffinato, elegante e romantico la Peonia è uno dei fiori più amati e richiesti dalle future spose e poiché  ha come significato quello di “Matrimonio Felice”, direi che è decisamente di buon auspicio per chi lo sceglie per il proprio Bouquet oppure per l’intero allestimento delle nozze!

È proprio il caso di dire….buon “Happy Wedding” a tutti!

Flavia Bruni

indietro