10-07-2013

Gemelli per lo Sposo

La prassi imporrebbe che, una volta fatta la proposta di matrimonio con il classico anello, la futura sposa ricambiasse con un orologio. Ma i tempi cambiano, e un regalo accettabile, oggi giorno potrebbe essere quello dei gemelli. 

Anche se per cultura e abitudine i gemelli, in molte famiglie, vengono passati da una generazione all'altra, la futura sposa potrebbe ricambiare l'anello proprio con uno di questi dettagli. O lo sposo potrebbe non accettare di portare qualcosa di troppo passe. 

Abbiamo già affrontato in precedenti post l'abbigliamento dello sposo. Oggi ci dedichiamo con un po' più di precisione ai Gemelli, che insieme al tight o mezzo tight, insieme al fiore all'occhiello, il fermacravatta e pochi altri particolari, sono a cura dello sposo, ma su cui la sposa può dare, per così dire, una mano.

 

Accanto ai gemelli dei "soliti" Cartier e Damiani, il novello sposo può essere orientato verso quelli altrettanto validi e prestigiosi dei gioiellieri locali che potrete trovare nella vostra città. Semplice od elegante, il gemello è un must, un dettaglio prezioso che però può anche essere ironico. Ultimamente, a quanto pare, si accettano anche gemelli ironici, con incisioni particolari, che possono anche essere fatti come acquisto collettivo, da sposo, padre della sposa e testimoni. La personalizzazione è un'idea molto elegante, che può anche permettersi un tocco di ironia chic.  

 

Ancora una volta, la scelta è comunque vostra, a seconda dell'estro, del carattere, e dell'impronta che volete dare alla cerimonia. Ricordate comunque ti prestare sufficiente attenzione a questo e ad altri dettagli, perché risulteranno, immortalati, negli scatti più importanti della vostra vita.   

 

Indietro
News image