30-09-2014

Matrimonio Clooney-Alamuddin: adesso sì che sono marito e moglie!

Sono finalmente marito e moglie George clooney e amal Alamuddin. La star di Hollywood e l’avvocatessa inglese hanno detto sì a Ca Farsetti in una Venezia baciata dal sole. E la sposa raggiante e bellissima è già un’icona di stile

E alla fine George Clooney e Amal Alamuddin hanno detto sì… Era l’ultimo tassello che mancava al weekend di festeggiamenti per il matrimonio. Lo scapolone d’oro di Hollywood non è più tra i papabili, l’avvocatessa di grido è diventata la signora Clooney. E il sole sul Canal Grande a Venezia ha reso ancora più bello il giorno delle nozze. 

MR & MRS CLOONEY – Sono marito e moglie George Clooney e Amal Alamuddin. Completo grigio, camicia bianca e occhiali da sole per lui, mentre la sposa era ovviamente in abito bianco… ma nessun vestito classico. Solo un completo pantaloni e casacca tone sur tone per Amal che ha affascinato tutti con un cappello a falda larghissima. Come una vera diva. Sono arrivati insieme a bordo di un taxi-boat e sono approdati a palazzo Ca Farsetti. Poi si sono infilati nella sede del Comune della città lagunare e hanno detto sì intorno alle 13, davanti all’amico ed ex sindaco di Roma Walter Veltroni.

CANAL GRANDE BLOCCATO – Ad attenderli c’erano decine di giornalisti, fotografi e cameraman da tutto il mondo, oltre a tantissimi curiosi. Ma a loro George e Amal hanno riservato solo composti saluti… e grandi sorrisi. E non poteva essere diversamente per le nozze più spettacolari dell’anno… che per ora restano (quasi) private. Scatti della cerimonia vera e propria infatti non ne circolano. Ma i due sposini hanno voluto regalare, esclusivamente agli invitati, un’immagine privata del loro amore: George e Amal abbracciati e innamorati durante una recente vacanza.

UN WEEKEND DI FESTA – Il sì è l’ultimo atto di tre giorni di festeggiamenti iniziati con un addio al celibato e nubilato extra-lusso, continuati poi con un pranzo e una cerimonia privata durante la quale George e Amal si sono scambiati le promesse di matrimonio, un party esclusivo al Grand Hotel Aman… quindi il “romantico” sì.

Articolo tratto da Oggi

Indietro
News image