09-09-2013

Un Matrimonio Solidale

Molte cose nel mondo del matrimonio stanno cambiando. Non si parla solo di nuove forme di coppia, di matrimoni simbolici, di cerimonie rievocative. Si parla anche di qualcosa che può essere altrettanto nuovo e interessante: il matrimonio solidale. Dimenticate spese folli, location esagerate e matrimoni VIP, almeno per un momento. Continueremo a concentrarci sui meravigliosi scatti dei professionisti, ma per una volta dedicheremo un'attenzione particolare anche ad iniziative benefiche.  

Negli ultimi tempi sembra aver preso piede un tipo di cerimonia rivolta, per così dire, parzialmente o interamente alla beneficenza. Il cosiddetto, appunto, Matrimonio "Solidale", dove per solidale si intende un tipo di cerimonia in cui bomboniere, inviti, ristorazione sono pensati, in tutto o in parte, in modo alternativo. Ecco quindi la lista nozze essere sostituita da nomi di associazioni no profit che necessitano di contributi. Al ristorante viene preferita una ditta di catering solidale. E gli inviti? Già ne avevamo parlato: interamente realizzati da cooperative, (molte, potrete trovarle con una semplice ricerca su internet) che operano nel sociale.  

Una scelta coraggiosa, che alla beneficenza di solito abbina anche politiche di chilometro zero, localismo, bio, sensibilità verso i paesi in via di sviluppo, e molto altro. Per un matrimonio davvero "politically correct", senza sprechi, del tutto rivolto alla collettività, senza rinunciare alla qualità, ma puntando su di un altro tipo di valore aggiunto. 

Vogliamo segnalarvi, tra le tante no profit che offrono dei servizi in questo senso, l'AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, che ad esempio, tra le diverse proposte, realizza bomboniere e partecipazioni per matrimoni a sostegno della ricerca contro il cancro. Già solo questo semplice dettaglio, senza rinunciare alla qualità e l'eccellenza dei professionisti, potrebbe dare un tocco più "sensibile" al vostro giorno speciale. 

AIRC

 

Indietro
News image