02-04-2015

Sophie Hunter, moglie di Cumberbatch, pubblica le foto del suo abito

L'abito da sogno della sposa di uno dei matrimoni più belli dell'anno.

Il precedente più recente è quello di Amal Alamuddin per il suo matrimonio con George Clooney. Uno scatto realizzato nell’atelier di Oscar de la Renta, in compagnia del couturier, firmato da Annie Leibovitz e pubblicato su Vogue US.

A proseguire la tradizione ora arriva Sophie Hunter, moglie di Benedict Cumberbatch che oggi, a distanza di un mese dal suo matrimonio (avvenuto a sorpresa in Inghilterra nel giorno di San Valentino), ha reso pubblico il suo abito creato dalla maison Valentino.

Stessa fotografa, Annie Leibovitz, setting e protagonisti diversi: l’attrice è stata infatti ritratta sul tavolo dell’atelier di Valentino mentre indossa un abito da sogno finemente ricamato (e con un lungo strascito) in compagnia di Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli.

Un nuovo punto rosso nella storia della maison che, nel passato, ha realizzato i sogni in couture di molte spose celebri tra cui Elizabeth Taylor, Anne Hathaway e la Principessa Madeleine di Svezia.

Articolo tratto da vogue.it

Indietro
News image