27-10-2014

Torte nuziali: le monoporzioni

Cupcake, biscotti, cake pops, mini dolci classici stanno sostituendo la wedding cake a più piani. Vediamo con due cake designer quali sono le dolci novità.

Quando si pensa alle torte nuziali ci si immagina un dolce enorme, a più piani, riccamente decorato, ma non è più così. Oggi vanno anche tantissimo le monoporzioni e ne abbiamo parlato con due cake designer che si occupano proprio di questo, Simona e Veronica de Le Torte di Simona, Milano.

È vero che il mondo dei dolci del matrimonio sta cambiando?

 

Sì, ci arrivano tante richieste diverse. Ci chiedono per esempio di fare più tortine senza avere quella grande a più strati oppure di creare un buffet con cake pops e cupcake che riprendano i colori delle composizioni floreali o dolci tradizionali monoporzione. Realizziamo segnaposti e anche bomboniere in pasta di zucchero.

Una bomboniera commestibile?

Esatto. Ci chiedono biscotti o dolcetti in pasta di zucchero con un piccolo soggetto sopra.

Possiamo dire quindi addio alla classica torta nuziale?

No, alcuni fanno questa scelta, mentre chi ha sempre sognato un matrimonio da favola, principesco, non rinuncia alla torta nuziale su più piani, ma magari uniscono le due cose arricchendo il tutto con un buffet di dolci monoporzione, bello anche scenograficamente. Alcuni poi preferiscono per il matrimonio delle gigantesche crostate di frutta e allora una coreografia di dolcetti personalizzati con la pasta di zucchero può colmare la mancanza della glassa e dare un effetto molto bello.

Quali sono i soggetti e i colori più richiesti?

Devo dire che rimangono abbastanza legati alla tradizione da questo punto di vista. In uno degli ultimi matrimoni che abbiamo fatto ci hanno chiesto un coordinamento con i bouquet di fiori, i cui colori spaziavano sui toni del fucsia e del rosa. È capitato che ci chiedessero decorazioni sul rosso, ma in genere prevalgono il bianco e il rosa. Diciamo che le novità nel mondo del matrimonio sono più sul tipo di torta che sul tema del dolce. Ancora non ci è arrivata una richiesta davvero stravagante.

E se foste voi a decidere, per esempio per il mese prossimo, che cosa realizzereste?

 

Potremmo proporre temi autunnali, magari delle tortine bianche con i funghetti, le pigne, le foglie… anche tono su tono senza riprodurre fedelmente i colori dell’autunno. Si potrebbe creare un gioco di dolcetti e bomboniere legate dal tema della pigna o del bosco. Però dovremmo rifletterci sopra dopo aver conosciuto gli sposi, cercando di capire la loro personalità e i loro gusti. Diciamo che di solito c’è una collaborazione: gli sposi vengono con delle idee e noi li aiutiamo a realizzarle dando consigli e suggerimenti.

Secondo voi perché questi dolci monoporzione hanno tanto successo?

 

È la parte estetica che colpisce e piace. Il gioco scenografico che viene dato da questi dolci colorati e decorati è molto bello. Basta mettere insieme qualche cupcake, caramelle, biscotti e cake pops per creare una coreografia interessante e d’effetto.

Articolo tratto da Unadonna.it

Indietro
News image