12-03-2014

Tra scultura e fotografia... Image Studio

Quando la fotografia si unisce alla scultura. Tre artisti, tra cui due fotografi di Matrimonio Italiano, hanno unito i loro talenti e hanno allestito una mostra inaugurata al castello baronale di Minturno. Si tratta di una mostra che ha dimostrato come diverse discipline possano convivere e proporsi insieme. Lo scultore Giuseppe Conte, con i nostri fotografi Luigi Grieco e Nunzia Borrelli. Giuseppe Conte corona il sogno di presentare le proprie opere al pubblica della città d'origine, dove affondano le sue radici.

Da questa terra provengono le sue ispirazioni e dai suoi miti e dalle sue leggende l'artista attinge a piene mani per rielaborare i contenuti, evidenziare i contrasti e le contraddizioni dei nostri tempi. Lo scultore presenta un'antologia delle sue opere già apprezzate in tutta italia e una collezione di gioielli. Luigi Grieco e Nunzia Borrelli, si ripresentano nella splendida cornice del castello baronale con la ferma volontà di riaffermare il loro concetto di fotografia moderna, che è un modo di essere, un linguaggio potente ed immediato. Un'esibizione di successo che è stata una dei tanti riconoscimenti nella carriera di questi due fotografi. La fotografia non più semplice riproduzione della realtà, ma uno strumento che incide, che va a fondo dell'anima dello spettatore. Esposte una serie di fotografie che fanno vivere la poesia delle varie fasi della nostra vita.

Sia Nunzia che Luigi hanno conquistato importanti riconoscimenti in manifestazioni fotografiche nazionali e internazionali e ciò conferma la grande professionalità di due artisti del settore, scelti per accompagnare una kermesse a tutto campo, un loro passato successo, sicuramente non l'ultimo. 

Image Studio

Indietro
News image