06-05-2015

Il romanticismo viaggia in gondola, senza smartphone

Due amici, l’austriaco Peter Rauscher (62 anni) e l’italiano Paolo Donaggio (74), saranno i protagonisti di un’insolita avventura nel segno dell’amore. I due solcheranno le acque del fiume Po a bordo di una gondola. La loro missione è consegnare una lettera di un giovane all’amata che abita a Venezia. Il viaggio inizierà il 12 maggio da Pavia, in direzione della laguna. Ben 430 km in gondola, 80 al giorno con una velocità media di 8 km all’ora con una imbarcazione che è un modello originale degli anni ‘90 e per l’occasione è stata restaurata con minuzia di particolari e con l’insolita bandiera austriaca a prua al posto del tricolore. 

Un’avventura che nasce da una grande amicizia e dalla passione per lo sport. Due anni fa Peter Rauscher si è appassionato di voga veneta e un anno dopo ha comprato la gondola dal maestro d’ascia e asso del remo Franco Crea, alla Giudecca. Nell’ultimo anno i due amici si sono allenati duramente per prepararsi all’impresa, fino a cinque volte la settimana. Il percorso scelto, Paolo Donaggio lo conosce bene. Onorato nel 1979 del titolo di «Campione Mondiale di Maratona del Nuoto», soprannominato il «coccodrillo», più di quarant’anni fa percorse a nuoto questo stesso tragitto. Misteriosa, per il momento, sia l’autore che la destinataria della missiva.

 

Articolo tratto da corrieredelveneto.it

Indietro
News image