09-12-2014

La classifica dei matrimoni più famosi.

I matrimoni famosi fanno sempre sognare. Se poi coinvolgono principi e principesse, ecco tutti gli ingredienti per assistere ad una favola più reale che mai. Forse però le favole nella realtà non esistono e soprattutto, in questi matrimoni, non troviamo traccia del famoso detto “e vissero per sempre, felici e contenti”…

Ma quali sono i matrimoni che rimarranno nella storia? Abbiamo provato ad elencarne alcuni.

Primo in assoluto il matrimonio da favola di Grace Kelly e del Principe Ranieri di Monaco. Si conobbero durante le riprese del film Caccia al ladro di cui lei era protagonista; il principe, fin dal primo incontro, si innamora perdutamente della bellissima attrice e fa di tutto per conquistarla.

Il matrimonio fu celebrato il 18 aprile 1956 e fu definito dalla stampa internazionale il matrimonio del secolo.

Dopo una vita felice e tre figli, Alberto, Carolina e Stephanie, la sfortunata principessa morì in un incidente stradale il 13 settembre 1982.

Altro matrimonio, sicuramente meno da favola, ma seguito da tutto il mondo da 750.000.000 di telespettatori è stato quello di Lady Diana Spencer con il Principe Carlo d’Inghilterra. La principessa triste, la principessa del popolo: tantissimi i soprannomi con cui gli inglesi, che la amarono da subito, erano soliti chiamarla. Come sappiamo la vita aveva in serbo per lei una sorte meno felice: dopo il divorzio da Carlo, due figli, varie storie più o meno confermate, la principessa muore nello schianto della Mercedes su cui viaggiava con il fidanzato Dodi Al Fayed. Era il 31 agosto del 1997.

Due i matrimoni da favola di Jacqueline Kennedy, Onassis in seconde nozze. La bellissima Jacqueline sposa l’allora senatore, e successivamente presidente degli Stati Uniti, John Fitzgerald Kennedy il 12 settembre del 1953 davanti a 750 invitati nella chiesa di S.Maria a Newport in Rhode Island. La chiesa era decorata con gladioli rosa e crisantemi bianchi e la grazia e la bellezza della sposa non sono facili da dimenticare.

Dopo l’assassinio del marito nel 1963, sposò l’armatore greco Aristotele Onassis, che troncò per lei la relazione con la cantante lirica Maria Callas; la relazione fu molto strana e criticata: raramente passavano del tempo insieme, lei sembrava più interessata allo shopping e lui ai suoi affari. Onassis morì il 15 marzo del 1975.

Famosissima anche l’unione tra la principessa triste Soraya e lo Scià di Persia: nonostante il matrimonio fosse stato combinato tra i due scoccò subito una passione enorme fino a che il 6 aprile 1958, lo Scià la ripudiò, anche se visibilmente affranto, constatato che non avrebbe potuto dargli dei figli.

Rimarranno nella storia anche i matrimoni della bionda più famosa di sempre: Marilyn Monroe. Sposò il campione di baseball Joe di Maggio il 14 gennaio 1954 e successivamente il commediografo ebreo-americano Arthur Miller con cerimonia civile il 29 giugno 1956.

L’unione fu turbolenta e naufragò presto, ma lui amava ricordare il loro incontro con queste parole: “Si materializzò sulla porta come l’ultimo dei pensieri, quello che non ti capita mai in testa, quello che quando arriva fa “bang”, e per qualche minuto hai la mente vuota e non sai pensare ad altro”.

Articolo tratto da Pourfemme.it

Indietro
News image