20-10-2014

Quelli che il calcio, Katia Follesa e la parodia che "sfotte" la lista nozze di Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi

La comica ospite di Savino per promuovere Quanto Manca.

 

Ospite di Nicola Savino a Quelli che il calcio, in piena promozione per Quanto Manca (che partirà domani sera con lo stesso Savino insieme a Rocco Tanica, quindi tutto fatto in casa), la comica Katia Follesa ne ha approfittato per una parodia dell'evento gossip delle ultime settimane: il matrimonio tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi. 

 

Questo matrimonio, oltre che per le solite chiacchiere sull'abito della sposa, per gli invitati vip o ancora per le dirette tv, ha fatto discutere soprattutto per una particolarissima lista nozze.

 

Ne hanno parlato praticamente tutti: utensili comunissimi, presenti in tutte le cucine e soggiorni italiani. La peculiarità è che però costavano letteralmente un occhio della testa.

 

Ed è proprio da qui che prende spunto la "presa in giro" di Katia Follesa che propone addirittura il podio dei tre oggetti della lista nozze.

 

Una top three che ironizza sul costo spropositato di tali oggetti che, pur di ottima qualità, costerebbe meno della metà:

Al terzo posto c'è il Mocio con bastone in oro. Per lavare pavimenti e infissi con colate di Chanel numero 5.

Al secondo posto ci sono i guanti in lana cachemire. Per lavare in acqua gelida senza bagnarsi le mani.

Ma a vincere la prima posizione di questo assurdo podio é:

Lo spremiagrumi con il motore della Ferrari.

 

Questi "utilissimi" arnesi domestici hanno anche fatto ricordare un'altra parodia: il Piccol, parodia di un famoso supermercato della grande distribuzione (dei programmi della Gialappa's Band) che negli spot televisivi propinava oggetti dal difficile impiego quotidiano.

La Follesa (la cui comicità può piacere o non piacere) con questo siparietto avrà fatto buona pubblicità al programma Quanto Manca? Questo lo vedremo domani, ma avrà sicuramente colpito gli invitati vip che hanno scelto come regalo una delle cose presenti nella lista. O gli stessi sposi che l'hanno stilata.

Articolo tratto da Tvblog/a>

Indietro
News image