06-11-2014

10 domande che le donne sposate sono stanche di sentire

Sono «quesiti esistenziali» che qualunque donna maritata si è sentita rivolgere almeno una volta nella vita. E a cui almeno una volta ha pensato di rispondere in maniera non esattamente oxfordiana

Lo sostiene uno studio del “British Medical Journal” e lo conferma pure Luciano Ligabue: “sposarsi fa bene”.

A fare invece decisamente meno bene alla vita di coppia è l’invadenza altrui e non ci riferiamo solo alla classica suocera ficcanaso che mette becco in questioni che non la riguardano (ovvero, praticamente su ogni cosa), ma anche a quelle domande esistenziali («com’è essere sposati?») e commenti tranchant («tu non puoi capire, sei sposata») che qualunque donna maritata si è sentita rivolgere almeno una volta nella vita. E a cui almeno una volta nella vita ha pensato di rispondere in maniera non esattamente oxfordiana, perché un anello al dito cambia lo status anagrafico, ma non rende di certo più tolleranti. 

Con l’aiuto del sito “Women’s Health” ne abbiamo stilati dieci di quesiti che farebbero perdere la pazienza anche a un’asceta e siamo sicuri che almeno un paio (se non tutti) vi suoneranno fastidiosamente familiari.

Articolo tratto da Vanity Fair

Indietro
News image