28-09-2014

Clooney sposa Amal: tutti i dettagli del matrimonio italiano del divo.

Prima gli amici di sempre Angelina Jolie e Brad Pitt, poi l'ex fidanzata Elisabetta Canalis con il chirurgo americano Brian Perri ed infine è giunto il suo turno. George Clooney è pronto per mettere l'anello al dito di Amal Alamuddin. E mentre il divo di Hollywood non nasconde il suo entusiasmo (“Amo da morire”), l'Italia e Venezia si preparano a festeggiare quello che è stato definito dalla stampa rosa "Il matrimonio dell'anno". Tra indiscrezioni (il matrimonio lo paga il papà di Amal) e mezze certezze (la cerimonia si svolgerà il 29 settembre), ecco tutti i dettagli delle nozze.

 

Rande Gerber e Tala Alamuddin sono i testimoni - Il testimone di George sarà Rande Gerber, marito della celebre modella Cindy Crawford. Amal invece ha scelto sua sorella Tala.

 

Nessuna cerimonia religiosa - Non ci sarà una cerimonia religiosa. Lo sposo è ateo dichiarato, mentre Amal è di fede drusa.

 

Gli abiti: Armani per lui, Alexander McQueen per lei - Scelta italiana per il divo anche per l'abito da cerimonia. Clooney indosserà un capo di Giorgio Armani, mentre Amal avrebbe scelto un abito da sposa del brand britannico Alexander McQueen, firmato da Sarah Burton, stilista dell'abito di matrimonio di Kate Middleton.

 

Bono Vox, Matt Damon e Angelina Jolie e Brad Pitt gli ospiti Vip - In tutto gli invitati sono 150. Tra i "divi" ci saranno i neo sposi Angelina Jolie e Brad Pitt, poi Matt Damon, Cindy Crawford e Bono Vox degli U2. Ospiti d'eccezione saranno anche Andrea Bocelli e Lana del Rey.

 

Si festeggia nel palazzo Papadopoli - Proprio Lana Del Rey dovrebbe tenere un mini concerto a Cà Papadopoli, un resort a 7 stelle della catena Aman. Secondo quanto riporta l'Adnkronos un " trionfo d'ori, stucchi e affreschi per 24 camere che in bassa stagione costano poco meno di mille euro a notte".

 

Cucina di lusso con uno chef italiano ed un team francese - Gli chef che si occuperanno del catering sono Riccardo De Prà, cuoco stellato della Dolada a Plois in Pieve d'Alpago, dell'Aman Resort, che pare verrà affiancato da due team, una di Pisa e l'altro di Parigi, specializzati in ricevimenti di lusso.

 

Articolo tratto da Tiscali.it

Indietro
News image