30-07-2013

L'acconciatura della sposa

Abbiamo spulciato il web per raccogliere alcune idee per un'acconciatura da sposa. Considerando che la maggioranza delle donne si trova a dover combattere con un capello piuttosto lungo, ci siamo dedicati soprattutto alle chiome lunghe, che richiedono lavorazioni più complicate.
L'acconciatura potrebbe rimanere "nature": il capello sciolto naturale fa sempre un ottimo effetto, donando lucentezza e libertà alla figura della sposa, specie se abbinato al vestito giusto. Gli scatti potrebbero immortalare questa caratteristica. Anche la coda alta potrebbe essere un'idea, anche se non sempre tutte apprezzano e dovrebbe essere unito ad un abito, magari originale e frizzante.


Se vogliamo una sposa più intima e pudica, invece, l'acconciatura si può orientare sul capello raccolto. Il capello raccolto, a differenza della coda, può essere basso, ed impreziosito con delle perle. Una treccia può andare ad adornare la chioma raccolta, in un effetto ancor più naturale e fresco. Il capello raccolto con una treccia unica e morbida invece può essere la soluzione adatta per combinarsi con un vestito che denoti al contempo stile e semplicità. Se volete qualcosa di più glamour, invece, un prezioso, una decorazione di perle, può completare la chioma raccolta.

Una soluzione diversa è il capello arricciato. In questo caso il volume può essere aumentato e spostato da un lato, per una sposa esuberante e seducente. Se volete invece mantenervi nella semplicità, che è comunque la soluzione preferibile e formale, potrete orientarvi ulteriormente su chignon, alti o bassi fermati da coroncine o diademi, ed otterrete comunque un meraviglioso effetto. Ricordate di pensare all'abbinamento con l'abito, e lo stile generale. Se lo farete, gli scatti ritrarranno una sposa originale e perfetta per l'occasione. 

Indietro
News image