25-09-2014

Le 5 cose che una damigella d'onore non dovrebbe mai fare

Damigelle d'onore imbarazzanti, esuberanti, ribelli. Spesso la sposa le sceglie col cuore ma senza considerare i potenziali problemi. Ecco 5 cose che una perfetta maid of honor non dovrebbe mai fare

Da quando lo sposalizio all'inglese ha iniziato a prendere piede anche da noi, una serie di usanze e nuove figure hanno fatto la loro comparsa sul palcoscenico del matrimonio. Un esempio è la trasformazione del ruolo delle damigelle, che in Italia viene normalmente affidato a un paio di bambine vicine alla coppia e che ora, sempre di più, viene ricoperto dalle amiche più strette della sposa.

Fra queste svetta certamente la damigella d'onore, che nei mesi precedenti all'evento nuziale, diventa la vera e propria ombra della nubenda, consigliandola, supportandola e...anche sopportandola nelle fisiologiche crisi isteriche. Ma se questo angelo si trasformasse in un diavoletto in grado di dare problemi e non soluzioni? Ecco 5 cose che la damigella non dovrebbe mai fare per non attirarsi l'ira della sposa addosso.

 

1 - Non essere prepotente - Va bene essere decisa se la sposa ha bisogno del polso fermo, ma mai esagerare e scadere nella prepotenza. È sempre bene ricordare chi è la regina dell'evento e chi invece la sua fedele consigliera.

2 - Non lamentarsi per le scelte della sposa - La sposa ha il potere di scegliere abbigliamento, trucco e parrucco delle sue damigelle per il grande giorno, perciò le resistenze da parte delle stesse possono diventare un problema. A maggior ragione se è la damigella d'onore a fare storie, affrontando in modo non conciliante le scelte della sposa ma anzi disapprovandole tutte.

3 - Non latitare se la sposa ha bisogno - Il ruolo della damigella d'onore si esaurisce solo alla fine del matrimonio, quando cioè gli sposi se ne vanno a casa. Per tale ragione, tutte le fasi precedenti di vestizione, aiuto con lo strascico, aiuto per rinfrescare il trucco durante la giornata, varie ed eventuali, necessitano di una presenza costante della maid of honor. Il relax non è concesso in questo giorno.

4 - Non mettere la sposa in imbarazzo - Evitare di ubriacarsi, di flirtare in modo "molesto" con i parenti o gli amici dello sposo, di fare brindisi imbarazzanti, sono tutti doveri della damigella d'onore. E la ragione è sempre la stessa: il giorno speciale è degli sposi e non va rovinato.

5 - Non rubare la scena alla sposa - Una damigella d'onore troppo esuberante magari sarà una perfetta PR in grado di gestire gli ospiti e non mettere in imbarazzo i neo coniugi (cfr punto 4) ma magari correrà anche il rischio di rubare la scena. Attenzione, perché capire il proprio ruolo e rispettarlo è essenziale per rendere gli sposi felici, gli unici veri protagonisti della giornata.

Articolo tratto da Blogo.it

Indietro
News image